$this->setGenerator(null); Festa di Sant'Oronzo Lecce
 

 

logo scenari magazine

festa di sant'oronzo lecce

Festa di Sant'Oronzo Lecce

La Festa di Sant'Oronzo possiamo dire sia la festa dei Leccesi, che ogni anno si festeggia il  24, 25 e 26 agosto in onore del Vescovo Sant'Oronzo.

Durante i tre giorni di festa la città è invasa da bancarelle, concerti, rappresentazioni teatrali ma anche messe per onorare il Santo patrono e l'ultimo giorno di festa immancabile è lo spettacolo pirotecnico.

Per questi tre giorni quest'anno è previsto:

Il 24 - 25 - 26 presso il Teatro Romano: Teatro sotto le stelle con una differente commedia a sera, ore 21.00.

24 Agosto:

- nel pomeriggio si aprirà la festa con la processione per le strade del centro storico a seguito delle statue dei patroni.

- Alle ore 21:00 invece nella Piazza del Santo si assisterà al “Premio alle Eccellenze – Città di Lecce” e alla presentazione della squadra del Lecce.
- Largo Santa Croce: esibizione delle scuole di ballo di Lecce e provincia.
- Largo Gaetano Quarta, Porta Rudiae: Gran concerto bandistico Città Manduria con la partecipazione di cantanti lirici

25 Agosto:

- sempre in Piazza il concerto di musica tradizionale con Enzo Petrachi.
- Largo Santa Croce: esibizione delle scuole di ballo di Lecce e provincia.
- Largo Gaetano Quarta, Porta Rudiae: musica pop e rock italiano


26 Agosto:

- Piazza Sant'Oronzo: il concerto di musica tradizionale con Abash Energia Mediterranea + OPA CUPA.
- Largo Santa Croce: esibizione delle scuole di ballo di Lecce e provincia.
- Largo Gaetano Quarta, Porta Rudiae: cabaret, Piero Ciacchi show musical.

Tradizionale spettacolo di fuochi d’artificio, a partire dalle ore 23:30 circa, che chiuderanno le festività.

 

La storia del Santo...

Oronzo, nato a Lecce nel I sec. d. C., un giorno mentre era a caccia insieme al nipote Fortunato, console della città, lungo la spiaggia di San Cataldo, incontrò san Giusto, inviato da san Paolo a Roma per consegnare alcune lettere apostoliche. Grazie a lui, Oronzo e Fortunato si convertìrono al Cristianesimo e furono battezzati.
Giusto e Oronzo cominciarono a diffondere la fede cristiana ma furono denunciati e fu loro imposto di offrire incenso a Giove nel tempio a lui dedicato. Ma si rifiutarono così il pretore condannò Oronzo e Giusto alla flagellazione e li fece rinchiudere in carcere.
Scarcerato, Giusto andò a Roma da Pietro e poi, accompagnato da Oronzo e Fortunato, andarono Corinto da Paolo. Questi nominò Oronzo vescovo della città di Lecce e il nipote Fortunato suo successore.
Nerone, che intanto inaspriva la persecuzione dei cristiani, mandò a Lecce un suo ministro, Antonino, che imprigionò Oronzo e Fortunato, minacciandoli di morte se non avessero abiurato al cristianesimo. Pur essendosi i due rifiutati di farlo, dopo varie peripezie, tornarono liberi continuando a predicare nel Salento. Arrestati nuovamente da Antonino, che non aveva mai smesso di perseguitarli, i due furono condotti a tre chilometri da Lecce (dove attualmente sorge una chiesa denominata dai leccesi La Capu te Santu Ronzu oppure Santu Ronzu te fore), il 26 agosto, per essere decapitati.
Si narra inoltre che la testa non sia mai stata rinvenuta e che la chiesa cattolica non abbia mai aperto il processo per la santificazione.
Santo Oronzo diventa patrono di Lecce nella metà del 600, quando tutto il Salento colpito da un epidemia di peste si rivolse con preghiere al Santo che la blocco.

 

{widget:social-share-button}

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter