$this->setGenerator(null); I consigli dell'atelier Sposanova
 

 

logo scenari magazine

I consigli dell'atelier Sposanova

I consigli sull’abbigliamento della nostra Luigina dell’atelier Sposanova di Parabita

1.Come valorizzare il proprio corpo attraverso la scelta di un abito…

Durante la scelta dell’abito da indossare è sempre importante tenere presente il proprio fisico… davanti allo specchio bisogna osservarsi, essere obiettivi e capaci quindi di dire “questo sì”, “questo no”. In linea di massima sono due i consigli fondamentali: se si hanno curve molto generose e non al “posto giusto” si dovrebbe evitare di indossare capi molto aderenti, che mettono in evidenza e provocano un effetto “antiestetico”. È consigliabile scegliere capi dalle linee morbide che coprono e non mettono in mostra. Stesso discorso vale per le persone troppo esili che rischiano un “effetto candela”, meglio scegliere capi morbidi e giocare con i volumi, le ampiezze e i drappeggi. La parola chiave quindi è “armonia” creare un aspetto “armonico” tra il proprio “essere” e ciò che si indossa.

2. La differenza tra sarta e stilista… a te come piace essere definita?

Stilista è oggi una parola strausata da molti che non hanno l'idea del suo vero e proprio significato. La o lo stilista è una figura complessa, che racchiude in sè e nel suo lavoro una preparazione totale nel campo della moda, che va dall'avere l'idea del capo, quindi "l'ideatore", a fare lo schizzo di quell'idea, quindi "il disegnatore". Dopo di ciò decide quale tessuto usare per realizzare il capo. Sa perfettamente quale preferire per dare l'effetto desiderato e per valorizzare al meglio la linea o un particolare. Inoltre è anche un “Modellista”… figura fondamentale, realizza il “cartamodello” del capo, tracciando e disegnando su carta tutte le parti che lo compongono. Si passa poi alla sartoria dove si taglia il tessuto seguendo il cartamodello e si assemblano i vari pezzi mettendo il capo in prova. Per finire c’è la confezione e la rifinitura finale. Uno stilista per essere definito tale deve conoscere tutto ciò, altrimenti è un "ideatore o creatore di moda". Per quanto mi riguarda mi piace seguire personalmente le fasi che portano alla realizzazione del capo. Mi piace sentire “l’odore” della sartoria dei tessuti… è il mio mondo e ci sto bene. Scegliere, abbinare colori e tessuti è fantastico. Sono fortunata a fare ciò che amo, fare disfare… per poi rifare ancora…
Come mi faccio chiamare? … semplicemente Luigina…

 

Contatti:

Via Alessandro Volta 4, Parabita (Le)

Tel: 340.3468403

 

{widget:social-share-button}

Salva

Sogniamo un po' con gli incantevoli abiti di Luigina Epifani dell' Atélier Sposanova Parabita

Pubblicato da Scenari Magazine su Venerdì 18 novembre 2016
 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter