$this->setGenerator(null); 5 curiosità sul Capodanno
 

 

logo scenari magazine

5 curiosità sul Capodanno

Domenica la mezzanotte scoccherà è il 2018 avanzerà per un nuovo anno... 

Oggi vi raccontiamo 5 curiosità sul Capodanno: 

1. Le più antiche testimonianze di festeggiamenti del Capodanno sono attestati nell'Antica Babilonia di circa 4.000 anni fa.

2. I Romani festeggiavano il Capodanno a marzo. Il Senato, nel 153 a.C., fissò il 1 gennaio come inizio del nuovo anno. Nel 46 d.C. il calendario giuliano confermò definitivamente la scelta del primo gennaio come Capodanno

3. A Capodanno si usa mangiare dei cibi porta-fortuna. La scelta ricade su tutto ciò che è a forma di anello. L'anello rappresenta infatti un cerchio perfetto e la chiusura del ciclo dell'anno

4. In Spagna, 12 secondi prima della mezzanotte vengono consumati 12 chicchi d'uva, uno per ogni rintocco di campana.

5.  I Celti festeggiavano il Capodanno nella notte tra il 31 ottobre e il 1 di novembre... ovvero ad Halloween!

{widget:social-share-button}

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter