$this->setGenerator(null); il gracidare delle rane non impedisce all'elefante di bere...
 

 

logo scenari magazine

 

ricordate... il gracidare delle rane non impedisce all'elefante di bere...

Non si può piacere a tutti e non sarebbe neppure bello se fosse possibile.

Per quanto ci si impegni, per tutto l'impegno che mettiamo, qualcuno che avrà da ridire e da lamentarsi ci sarà sempre. Qualcosa da disapprovare. Qualcosa da rimproverare Tutti questa lezione l'abbiamo imparata a nostre spese prima o poi nella vita.

Da bambini siamo perfetti, mamma e papà ridono per qualunque cosa, ci fanno complimenti... siamo sempre perfetti. Poi arriva l'adolescenza... e ogni volta che qualcuna ci critica ci rimaniamo malissimo. Le critiche che siano costruttive o distruttive sono solo motivo di angoscia, dovrebbero aiutarci a migliorare, ma siamo adolescenti con tutti gli ormoni in fiamme e quindi ci fanno solo arrivare i sangue al cervello. Poi arriva inmancabilmente la persona che ci critica sempre... a prescindere! sempre e comunque con quei puntie virgola che pensa siano sagaci, ma in verità trasudano invidia da tutti i pori. Una piccola persona meschina che decide di rovinarci l'esistenza.

Perché se hai un pò più di successo di loro sentono il fegato torcersi, perchè ogni tua conquista loro la vivono come una sconfitta. In verità sono piccole persone mediocri e insoddisfatte, persone che "rosicano"perchè ogni tua soddisfazione mette in evidenza i loro insuccessi reali o presunti che siano. Cosa fare quindi: fregarsene! Voltare le spalle... continuare a bere, proprio come l'elefante dalla vita. cred in quello che fai? Sei convinto/a? Bene, sorvola sulle malelingue. Qualunque cosa farai loro sparleranno

Come sempre le vecchie favole ci possono venire in aiuto. Esopo ha sempre qualcosa da insegnarci. Padre e figlio vanno a casa, con il loro asinello al fianco. Un passante li vede e sghignazza: “Siete più somari voi di lui, avete un asino e andate a piedi!” Allora gli salgono in groppa. Un secondo viandante li accusa: “Vi denuncio per maltrattamenti, non si può stare in due sull’asino, state spezzando la schiena alla povera bestiola!“, Il figlio scende, il padre resta sull’asino. Arriva un terzo signore che grida: “Vergogna, il padre grande e grosso sta seduto mentre il ragazzino, mingherlino e fragile, è costretto a faticare!“. Altro cambiamento: il padre scende, il figlio sale. Quand’ecco che li vede un anziano e dà fuori di matto: “Che mondo è mai questo, dove i giovani mancano di rispetto ai vecchi?! Che schifo, un ragazzo nel pieno delle forze non cede il posto al vecchio padre!“.

La morale qual'è? qualcuno avrà sempre qualcosa da ridire... quindi fregatene e dimostra loro che possono rosicare quanto gli pare, ma di certo non possono infelicitarti la vita!

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter