$this->setGenerator(null); Dama - Danza e musiche del Salento
 

 

logo scenari magazine

Dama - Danza e musiche del Salento

Al Castello Volante l'inaugurazione dell'archivio multimediale di musica e cultura salentina diretto da Vincenzo Santoro e la presentazione del nuovo programma di appuntamenti del progetto curato da Tarantarte e Diotimart, in collaborazione con CoreACore e Comune di Corigliano d'Otranto.

Sabato 31 marzo (ore 18 - ingresso libero) nel Castello Volante di Corigliano d'Otranto, in provincia di Lecce, sarà presentato il nuovo programma di  iniziative del progetto Dama – Danze e musiche del Salento che, dopo l'avvio a Lecce, trova una nuova casa nel comune grico.

Il Castello ospiterà, infatti, un archivio multimediale della musica e della cultura salentina diretto da Vincenzo Santoro, studioso di cultura popolare e responsabile del dipartimento Cultura e Turismo dell'Anci. «Fin dai primi vagiti del "movimento della pizzica” si è levata a più riprese, da parte degli operatori, la richiesta, rivolta alle istituzioni locali, di investire nella costituzione di strutture pubbliche in grado di documentare dinamicamente e rendere accessibile la memoria sonora della musica salentina, sia relativamente ai materiali storici sia riguardo alle variegate produzioni del movimento, come i cd dei gruppi della "riproposta", le pubblicazioni e gli studi riguardanti la scena musicale non solo salentina», sottolinea Santoro. « Siamo particolarmente felici, dunque, di poter annunciare che grazie al progetto Dama sta nascendo una prima struttura di questo genere a disposizione di tutti». Dopo i saluti della sindaca Dina Manti, Santoro illustrerà i contenuti dell'archivio che, a partire da questo primo nucleo di opere e documenti, intende ampliarsi mettendo a disposizione anche un servizio di consulenza specializzata, rivolta in particolare agli studiosi e ai tanti studenti che lavorano a tesi di laurea su questi argomenti. L’intenzione è quella di costituire un cantiere aperto, che si arricchisca progressivamente in un’ottica collaborativa e che offra livelli di accessibilità differenziati in base agli interessi degli utenti. L'archivio sarà a disposizione di ricercatori, turisti e curiosi per la consultazione in una apposita sala del piano terra del Castello e online, a partire da aprile, sul sito damasalento.it.

A seguire Maristella Martella, coreografa e direttrice artistica di Tarantarte, anticiperà le linee guida del fitto programma di appuntamenti che prevede incontri, presentazioni di libri, showcase, seminari e corsi di danza, dalle sue forme coreutiche tradizionali salentine fino alle più recenti esperienze di rielaborazione in chiave contemporanea, che già dall'estate 2017 hanno caratterizzato la programmazione artistica del Castello Volante. La serata si concluderà con una ronda di musica, canto e danza alla quale sono invitati a partecipare suonatori, ballatori e appassionati.

Dama - finanziato nella sua prima fase nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit” dal Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri - è promosso da Tarantarte e Diotimart, in collaborazione con il Castello Volante, progetto realizzato nel Castello de Monti da Core a Core – che coinvolge le cooperative Coolclub, Big Sur e Multiservice Eco –  e Comune di Corigliano d'Otranto. Il Castello Volante è improntato alla riscoperta e alla tutela dei beni immateriali, al nutrimento del pensiero, alla filosofia e ai pensieri "che volano" per animare il borgo con una serie di attività che abbracciano la musica, il cinema, l’arte contemporanea, la danza, il cibo, i nuovi mestieri e l’artigianato. Una calendario di appuntamenti che abiterà lo spazio per tutto l’anno, integrando la regolare e consueta programmazione attuata dal Comune. Un castello dell’immaginario, come fosse un inedito di Italo Calvino, la celebrazione dell’immaginazione e delle sue innumerevoli gemmazioni


sabato 31 marzo - ore 18
Castello "Volante" de' Monti
Corigliano d'Otranto (Le)
Ingresso libero - info 3492561471
www.damasalento.it

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter