$this->setGenerator(null); Corrado Antonio
 

 

logo scenari magazine

Antonio Corrado una vita danzante

 

Antonio Corrado di Spazio Danza 2 ci racconta la sua vita dedicata alla danza...

 

Com’è nata la sua passione per la danza?

Le passioni nascono perché appartengono ad ognuno di noi, per me è stata la danza. Questa passione l‘ho scoperta da adolescente. All’epoca c’era poca disponibilità di scuole ma ho avuto la fortuna di avere un’importante struttura come base e successivamente l’opportunità di andare fuori ed evolvere attraverso grandi maestri.

 

Com’è nata la scuola?

La scuola di danza nasce con lo scopo di sviluppare la conoscenza della danza classica, moderna e contemporanea facendola diventare un centro importante per la formazioni di danzatori. La nostra scuola offre corsi di danza classica, contemporaneo e hip hop repertorio classico (lo studio di tutte le opere del balletto classico) e storia della danza.

 

Cosa consiglierebbe ad un genitore con un figlio aspirante ballerino?

Di provare per un po’, poi di avviare un percorso di studio, e se l’insegnante riconoscesse in questo ragazzo l’attitudine seria, s’inizia a fare un discorso di percorso di studio vero e proprio fino a quando il ragazzo non diviene autonomo. 

 

Ha avuto esperienze professionali fuori dall’Italia?

Nasco come danzatore presso Spazio danza Zazzi, poi ho conseguito il diploma presso la Russian Ballet Society (metodo Legat). Sono stato per 9 anni insegnante di danza moderna e contemporanea al Summer Course ad Edimburgo. Ho sviluppato il mio lavoro anche in Rai nel programma “Fantastico” con Adriano Celentano ed Heater Parisi, e ho lavorato per Mediaset a “Domenica Live”.

 

Che cosa significa essere accreditato Russian Ballet Society?

Permette alle scuola accreditate lo studio della tecnica classica metodo Legat e di poter sostenere esami con diploma attraverso maestri altamente qualificati.

 

Come si riconosce una buona scuola?

Una buona scuola si riconosce a partire dal curriculum del maestro, l’importante è essere stati prima allievi con diploma, poi danzatori per poi poter insegnare.

 

Ci può parlare del saggio che farete?

Da pochissimo abbiamo iniziato a organizzarlo, sarà a Campi Salentina il 1 luglio in Piazza Libertà. Il saggio si svilupperà in tre diversi tempi: il primo è dedicato alla danza classica con coreografie di repertorio, il secondo momento sarà dedicato alla danza contemporanea dove porterò in scena la straordinaria opera di Bizet “Carmen”, il terzo momento sarà dedicato alla danza moderna e hip hop.

 

Quali sono gli obiettivi futuri di Spazio Danza 2?

Di dare l’opportunità a chi vuole intraprendere questo percorso di trovare il giusto ambiente per sviluppare le loro aspirazioni accompagnandoli sempre. Rendere la scuola giusta per tutti coloro che l’attraversano e stimolare e incuriosire i ragazzi a lavorare in questo mondo difficile, facendoli diventare prima di tutto maestri di loro stessi attraverso il loro maestro.  Tra i tanti meriti riconosciuti alla mia scuola ricordo il miglior premio per la coreografia “Città in danza 2006”; premio Ghirba 2001 per migliore coreografia e premio per migliore coreografia inedita, premio per la coreografia 2016 Teatro Brancaccio Roma.

 

{widget:social-share-button}

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter