logo scenari magazine

Avvelenamento da tallio

In queste ore si sta parlando molto dell'avvelenamento da tallio, una famiglia di Nova Milanese è finita in ospedale mentre purtroppo due componenti sono deceduti.  Ma cos'è il tallio e come può avvenire l'avvelenamento?

Hanno trascorso le vacanze nella loro casa di campagna a Verno, in provincia di Udine, come ogni estate, ma al rientro quattro persone appartenenti al medesimo nucleo familiare residente a Nova Milanese (Milano) sono finite in ospedale per avvelenamento da tallio. Padre e figlia di 94 e 62 anni, sono morti, mentre una novantenne, rispettivamente moglie e mamma delle vittime, è ricoverata in ospedale a Desio (Monza) insieme alla figlia minore di 58 anni.

Da giorni i carabinieri di Desio stanno indagando per capire l'origine di questo misterioso avvelenamento che sembra aver colpito la famiglia brianzola al rientro da una vacanza in una località in provincia di Udine. E’ stato ispezionato il fienile della casa vacanze di Varmo, di proprietà della famiglia. E’ possibile che l’elevata concentrazione di escrementi di piccione (che contengono tallio) presenti nell’aria possa aver avvelenato i componenti.

Analisi sono state effettuate anche sui cibi consumati dai componenti della famiglia. E’ stato ispezionato anche un pozzo artesiano vicino alla casa di campagna. Il sospetto degli investigatori è che i familiari abbiano bevuto acqua inquinata.

L' avvelenamento da tallio è una condizione clinica caratterizzata dall'assunzione acuta o cronica di tallio. E cos'è il tallio?

Il tallio solitamente viene impiegato soprattutto come componente per creare insetticidi, fuochi di artificio, oppure per esami cardiologici, oltre ad essere ottenuto negli escrementi dei piccioni, per questo essendo nocivo per l'organismo non deve essere ingerito, anche perché una volta entrato nell’organismo è molto difficile da eliminare.

 

Salva

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter