logo scenari magazine

Alessandra Celentano... “La danza è uno stile di vita"

Oggi apriamo una parentesi sulla danza, Scenari Magazine vi parlerà di una delle insegnanti più criticate ma anche più amate, che va in scena sul piccolo schermo, quello della televisione, stiamo parlando di ... Alessandra Celentano. 

La storia dell'insegnante Alessandra Celentano è una storia che abbiamo voglia di raccontarvi, fatta di sacrificio e disciplina. Tutti la conosciamo come la perfida e cattiva insegnante di Amici di Maria De Filippi ma dietro c'è una storia che merita di essere letta. 

Le sue caratteristiche principali sono essere esigente con gli allievi e non conoscere mezze misure nell'esprimere i suoi giudizi, è nata a Milano il 17 novembre 1966, e ha iniziato a studiare danza sin da bambina, con maestri di fama internazionale, si è perfezionata presso l'Opera di Stato di Budapest; ed i suoi sforzi, il suo impegno e la sua dedizione le hanno permesso di diventare, oggi, una coreografa, dopo essere stata una ballerina.

Dopo l'Opera di Budapest ha vinto una borsa di studio per il Corso di Perfezionamento Professionale di danza a Reggio Emilia, dove è tornata anni dopo come docente. A metà degli anni '80 è entrata a far parte dell'Aterballetto, dove è stata prima ballerina in coreografie di alcuni tra i più grandi coreografi del Novecento (Ailey, Balanchine, Forsythe, Tetley, Childs e altri) e ha ballato accanto a grandi interpreti del mondo della danza (Elisabetta Terabust, Alessandra Ferri, Monique Loudières, Gheorghe Iancu, Alessandro Molin, Vladimir Derevianko, Julio Bocca). Le tournée l'hanno portata in giro per il mondo, dall'Europa all'America, passando anche dal Brasile al Canada.
Negli anni successivi è maître de ballet nei maggiori teatri d'Italia: al Teatro alla Scala, all'Opera di Roma, al Teatro Comunale di Firenze e al San Carlo di Napoli; insomma, seppure qualcuno avesse qualche dubbio, la Celentano di strada ne ha fatta prima di arrivare ad Amici!
Nel 2004 ha iniziato a insegnare danza classica nella scuola di Canale 5 e mantiene la cattedra ancora oggi; nel frattempo, però, Alessandra ha collezionato numerose altre esperienze: è stata docente ospite in teatri internazionali e ha lavorato anche con nomi molto noti come Carla Fracci e Roberto Bolle; è stata direttore artistico dello spettacolo Anbeta e Josè; è docente di corsi di perfezionamento professionali di danza a Reggio Emilia.
 
Chiudiamo così questo viaggio all'interno del suo percorso con una delle sue più celebri frasi e pensieri: 
La danza, e non solo la danza classica, non è per tutti! Tutti possono praticarla, dai bambini alle persone adulte perché fa bene al fisico e all’animo, ma quando si parla di danza ad alti livelli, purtroppo o per fortuna, è così.
Ma non finisce qui perché la scuola Centro Danza Arabesque di Veglie diretta da Virginia Carrino il 26 Novembre organizza uno stage con l'insegnante aperto anche agli esterni della scuola.

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter